Ginevra: Small Luxury experience

Non tutti conoscono gli Small Luxury Hotel, un brand di affiliazione internazionale che raccoglie alcuni dei più lussuosi piccoli hotel e resort indipendenti nel mondo. 

Spesso come meta di nozze o in ricorrenza di un anniversario importante ci si focalizza sulle grandi catene alberghiere… non sempre queste strutture si rivelano però accoglienti.

Nel mio ultimo viaggio sono stata ospite dello SLH di Ginevra… semplicemente meraviglioso!

 

Una bomboniera in cui design e accoglienza hanno trovato il giusto connubio. Alle proposte dello Chef va una nota di merito che non può che trasmettermi la voglia di consigliarvelo e parlarvene in dettaglio!

 

Gli Small Luxury Hotel nascono come strutture di charme e di atmosfera ma in formato boutique. Per i fans del “piccolo è bello”, gli hotel slh riescono a curare nei minimi dettagli dalla location alla customer experience, dal menù ai servizi a valore aggiunto.

 

Gli slh accontentano ogni aspettativa di vacanza, dalla struttura in riva al mare, allo chalet fra le nevi, dalla dimora d’epoca cittadina al Relais in campagna. 

Le strutture affiliate fra cui scegliere sono 520 in oltre 70 paesi… non vi resta che consultare il loro sito e pianificare il vostro viaggio 🧳

Yellow lifestyle

Il giallo come stile di vita, come colore simbolo di un modo di essere e di concepire la quotidianità. Il Giallo in ogni sua sfumatura per gli allestimenti o nei dettagli, come codice visivo a cui affidare la percezione di energie positive.

Scegliere le vivaci sfumature di questa tinta, equivale a dare un impatto visivo che sprigiona una forte vitalità, allegria e freschezza… comunica molto di voi e del vostro modo di essere, arriva agli ospiti dritto nell’anima giocando un ruolo importante sullo stato emotivo.

Dall’atmosfera della navata, ai fiori, ai tessili o per gli oggetti che impreziosiranno i vari corner, il giallo in tutte le sue tonalità conferirà dinamismo e solarità a tutto l’allestimento. Se scelto nelle tinte pastello si presta molto bene per conferire una delicata eleganza nei matrimoni; negli Eventi si può declinare anche nelle sfumature più accese ed è adatto ad ogni età, dal battesimo all’anniversario di matrimonio!

Questo colore consente di giocare con elementi naturali per rievocare atmosfere gioiose ed allegre tramite l’utilizzo oltre che di fiori, anche di frutta ad esempio nonché di oggettistica di vario genere idonea a declinare lo stile prescelto.

2019: New and unusual wedding dress

Questo 2019 si prefigura come un anno in cui eleganza, opulenza, ricercatezza ed originalità, si fonderanno in un connubio davvero interessante, per regalarci una spettacolarità sartoriale di raro pregio.

Nelle scorse stagioni abbiamo visto di tutto… dall’esaltazione della semplicità minimalista, alla riscoperta dei pizzi e ricami più pregiati, dall’applicazione di piume e paillettes alla riscoperta delle forme più austere eppure sempre eleganti… ma in questo nuovo anno gli stilisti che dettano il passo, ci emozionano con entusiasmanti ed insoliti modelli che elettrizzeranno le spose più fashion!

Senza ombra di dubbio è l’anno del colore… tinte pastello delicate ma con carattere, avvolgono la figura esaltandone forme e lineamenti, esprimendo a pieno lo stile personale.

Spazio ai volumi… veri capolavori sartoriali che sapranno circondare di magia la sposa. Tulle e corpetti fieri alleati per esaltare il punto vita e sprigionare con sapienza la giusta dose di femminilità ed eleganza.

Tra i ricami vedremo trionfare i nude-tattoo seducenti e chic, lasciando ad ampie maniche e piume il compito di donare dinamicità all’abito.

Per le spose più estrose le piume riviste in chiave ultra chic, saranno il vero asso nella manica se desiderano stupire.

Ma la vera novità saranno gli abiti corti e i midi… un ingresso che ha stupito le passerelle rivoluzionando le tradizioni, stravolgendo le regole… per le vere spose anticonformiste e che amano uscire dagli schemi!

 

Pic by New York Bridal Week 2019

stylist: Oscar de la Renta, Monique Luhiller,  Pronovias, Vivié Valentini, Vera Wang

Inspiration board… focus on Baroque Wedding

Con l’arrivo del nuovo anno i trends in tema wedding si rinnovano e ci offrono nuovi spunti d’ispirazione.

Una delle nuove tendenze che più incuriosisce perché in netta contrapposizione agli stili che hanno dominato l’anno appena concluso, è sicuramente il “Baroque Wedding” uno stile che rievoca i paesi britannici e francesi, che ricorda i balli organizzati da Maria Antonietta a Versailles dove opulenza e sfarzosità erano elevate all’ennesima potenza.

3b

12bSfarzo che però dovrà essere sapientemente dosato durante i preparativi per cercare di creare armonia e giusto equilibrio tra colori e volumi per non rischiare di avere un risultato esagerato e grossolano.

Si andrà alla ricerca dell’eleganza e della raffinatezza senza eccedere con particolari o dettagli ridondanti e che appesantiscano l’allestimento. 

Il colore che caratterizza e dá importanza a questo stile è l’oro che conferisce luminosità ed eleganza a tutto l’allestimento, da tovagliati preziosi , alle posate con decori in rilievo, alle stoviglie, ai vasi centrotavola e perché no, anche per le partecipazioni, segnaposti e decorazioni della torta nuziale. Ad esso si potranno accostare tonalità come il viola, il turchese ed il verde smeraldo, ma anche il classico bianco o il rosa antico.

 

                                            

 

6b

 

 

 

Un buon allestimento barocco non è tale se non arricchito da grandi quantità di fiori e i più gettonati ed adatti a questo stile sono le buganvillee, rose bianche o rose classiche ed il matheus.

Per quanto riguarda la location invece ben si presteranno antiche dimore preferibilmente in stile barocco, circondate da ampi giardini e spazi conviviali allestiti in tema. Dopo un anno in cui le scenografie outdoor l’hanno fatta da padrone, si ritorna a privilegiare gli spazi indoor, che arricchiti seguendo lo stile barocco, nulla avranno da invidiare in fatto di floraldesign.

 

Non potranno mancare grandi lampadari in cristallo o nei più moderni materiali leggeri ma comunque splendenti, che con i loro grappoli di luci ci faranno sognare come nelle corti dei Re. Alti e maestosi candelabri disegneranno scenografie romantiche per conferire un’atmosfera regale e far sognare sposi ed invitati, di essere in un’ altra epoca.

 

ph.Credit: Pinterest

It’s time for Christmas tables

Siamo giunti agli sgoccioli, fra pochi giorni le nostre case si riempiranno della magia natalizia, di calore umano e di fiumi di fragorose risate!

Senza alcun dubbio il Natale è la festività più attesa per ritrovarsi con i familiari, con gli amici più cari e per dedicarci ai nostri affetti. Impossibile quindi trascurare addobbi, dettagli e mise en place, of course!

I nostri ricordi più belli saranno legati anche a ciò che catturerà i nostri occhi, sfido chiunque a non avere a cuore una decorazione, un colore, un dettaglio che non lo riporti con la mente all’infanzia, ad una festività trascorsa in famiglia, ad un’atmosfera familiare che ha scaldato il suo cuore.

Per queste festività ho preparato delle mise en place ispirate alla tradizione, ma anche al trend del momento, come il tartan, che è ritornato alla ribalta in numerose collezioni moda e che ho riproposto come motivo decorativo della tavola.

In una tavola natalizia ispirata alla tradizione non potevo optare che per il rosso come tinta predominante. Ognuno può declinarlo ovviamente come meglio rispecchia il proprio stile, sceglierlo ad esempio per le stoviglie o per i calici, nei tovagliati o semplicemente nel centrotavola… ma in qualunque variante, l’effetto è assicurato!

 

Uno dei consigli che vorrei suggerire quest’anno, consiste nel ricercare accuratamente fra ciò che già si possiede in casa, ma che magari avete dimenticato in qualche credenza, o alloggiato infondo ad una vetrina… spesso riscopriamo il fascino di una tovaglia o di un servizio di porcellana semplicemente accostandolo con creatività a qualche nuovo dettaglio che saprà dargli una nuova vita.

Imprescindibile dedicarsi alla composizione del centrotavola, conoscete la mia passione per i fiori e quindi impossibile non curare minuziosamente questo abbellimento che renderà preziosa ogni tavola, fate attenzione naturalmente allo sviluppo della vostra tavolata, quindi seguite la stessa geometria anche con la composizione floreale.

Largo all’uso dell’abete e dell’agrifoglio, decorate con pungitopo e pigne naturali, disponete sapientemente candele aromatiche e stecche di cannella… ed ecco che farete centro nel cuore dei vostri ospiti.

Non resta che mettersi all’opera e godere a pieno di queste Feste natalizie, ognuno sfoderando il proprio stile e dando spazio alla propria creatività… io ovviamente vi mostrerò le mie mise en place sui miei canali social 😉 !

Auguro a tutti Voi di trascorrere queste Feste con gioia e serenità 💗… per il Nuovo Anno ci saranno tantissime novità in serbo per voi e ve le svelerò ovviamente subito dopo l’Epifania 🧙🏻‍♀️ … Merry Christmas and a Happy New Year 💫🍾!!

Wedding Trends in Living Coral

Come ogni anno è il momento di sbirciare con forte curiosità quale sarà il colore must per il 2019: la nuova tinta Pantone che segnerà le tendenze è il Living Coral… quindi non possiamo fare a meno di scoprire novità e spunti per introdurlo nel tema Wedding!

pantone

Si tratta di una sfumatura di corallo molto chic che ci proietta immediatamente nel mood estivo. In effetti questa tinta ha spiccato fra tutte per sensibilizzare al problema dello sbiancamento che le barriere coralline stanno subendo per effetto dei cambiamenti climatici, vuole essere quindi, un messaggio che va al di là delle mode e della gradevolezza del colore… bensì si fa portavoce di un segno di rispetto e di umanizzazione verso le problematiche ambientali, e che sembra sempre meno comune in un’era come quella attuale in cui la digitalizzazione sembra allontanarci e distrarci da argomenti come questi.

Il mondo della moda e del design non possono non coniugare la necessità di tutelare la bellezza naturale che ci circonda, con i trend estetici che ci proporrà, per questo è importante non fermarsi i superficie ma andare infondo alle ragioni che hanno portato l’attenzione su questo colore, che si promuove simbolo di rispetto per la bellezza della Natura alla quale ci ispiriamo costantemente.

coral1

Questo colore dona un immediato senso di benessere ed ispira all’utilizzo di materiali naturali, per creare scenografie in linea con le attuali tendenze che hanno visto l’ascesa dei matrimoni eco-friendly.

Ecco quindi che i segnaposto prendono le forme della fauna marina e le location en plain air perfettamente si adatteranno ad ospitare banchetti ricchi di dettagli floreali e mise en place raffinate.

Vedremo sicuramente accostare l’oro al living coral, per esaltare l’eleganza sia in tavola che nei dettagli dell’allestimento. Le declinazioni saranno varie per adattare questa ispirazione allo stile degli Sposi.

Sulla scelta dei fiori il risultato sarà garantito… il coral living offre una vasta scelta di composizioni floreali che sapranno incontrare i gusti esigenti e le varianti più stravaganti.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta… che questo colore sia fonte di ispirazioni non solo estetiche ma soprattutto etiche.

 

 

 

Photo Inspiration by Pinterest

“It’s Christmas time” … table setting & decorations

 

Ormai Il clima natalizio è entrato con fermezza nelle menti di tutti… iniziano i preparativi per accogliere le feste nel migliore dei modi, le città si riempiono di luci natalizie, i negozi ci stupiscono con vetrine ed allestimenti da capogiro e dalle finestre delle case si cominciano ad intravedere alberi di Natale illuminati e decorazioni di ogni genere.

Io come ogni anno mi metto all’ opera per creare allestimenti, decorazioni e mise en place che possano allietare i miei cari durante gli incontri natalizi, ma anche per dare qualche consiglio a chi con amore e curiosità mi segue e prende spunto dai miei lavori.

Il colore del Natale sempre protagonista ed indiscusso rimane il rosso, con le sue sfumature e gradazioni, nei miei allestimenti lo utilizzo per decorare l’albero di natale, per creare dei table setting e per allestire l’intero ambiente circostante, solitamente i colori che gli si affiancano e creano armonia sono il bianco, il verde, l’oro e l’argento.

 

 

Sono un’amante della matericità e dei contrasti, amo utilizzare tavoli con doghe di legno a vista, valorizzate da cristallerie e stoviglie preziose e delicate, che donino eleganza e valore alla composizione finale.cdc41816-6233-4048-803b-c04d93e516fc

 

 

Centritavola rigorosamente homemade, spesso realizzati con oggetti che già si hanno in casa, arricchiti da candele , muschi, rami di pino e bacche rosse, adornate da piccole pigne che esaltano la stagione che accoglie questa incantevole festa.

 

 

1221

Per i segnaposti basta dare spazio alla fantasia, io prediligo sempre oggetti realizzati a mano che preparo in casa, piccoli presenti semplici da assemblare, ma che faranno capire ai vostri ospiti che quel dono è stato realizzato apposta per loro. Piccoli cadeau come vasetti in vetro che contengano candele, pitturati a mano, o arricchiti da nastri e decori, o segnaposti realizzati con del cartoncino colorato arricchito da disegni che rappresentino renne, alberi di pino e palline di natale realizzate, come ho fatto io, avvalendomi dell’utilizzo di bottoni o piccoli oggettini in gesso.

7

 

 

 

 

 

 

Per gli amanti delle novità e della tavola “unconventional” voglio darvi qualche spunto dalle mie ultime due mise en place.

Geometrie nette, essenziali e decise, ammorbidite da tovaglie candide con decorazioni tono su tono, in stile più romantico. I colori predominanti sono il bianco, il viola e l’oro.

Stoviglie dalle forme pulite, prive di decorazioni, piatti bianchi e posate dalle forme lineari, calici e bicchieri trasparenti che esaltino e donino brillantezza e luce alla tavola. Centritavola formati da oggetti poligonali di colore oro che rappresentano , in maniera schematizzata la classica pallina natalizia, accostati da fiori viola che creano una composizione dall’impatto visivo deciso ed elegante …per gli amanti delle novità.

Il fiore all’occhiello per completare il tutto sono di sicuro le stelline in paillettes che ho pensato come segnaposti, luminose e divertenti .01a5c6dc-b84f-46e9-b711-3977dcdfbedc

 

 

98c35694-d3f7-4c3d-88bb-84c96af5d3b6

La stessa composizione si potrà declinare in una versione più delicata e classica, sostituendo gli elementi di colore viola come i tulipani e i segnaposti, con fiori di cotone, l’effetto visivo  cambierà radicalmente e il risultato sarà una tavola che ricordi le fiabe, dai paesaggi innevati e silenziosi …una tavola per gli amati dell’eleganza moderna.6d9a6383-1376-4c72-b989-201f18f81693

a9222e96-171f-4857-b891-86d5efa5b5d7ddf64f92-7635-4a28-8070-fc2103ba4ff0

Bomboniere: donare oggetti di tendenza, unici, ma soprattutto… utili.

La scelta delle bomboniere è uno degli elementi fondamentali considerati come la ciliegina sulla torta del matrimonio. Per cui, come la scelta delle partecipazioni o degli abiti o della location, le bomboniere meritano la stessa cura ed attenzione, cercando di selezionare tra le centinaia di proposte quella più adatta e che sia unica ma rappresentativa degli sposi. Non è detto che ciò che si trovi in commercio sia adatto a tutte le coppie, infatti da qualche anno in molti prediligono le bomboniere “fai da te”, uniche ed inimitabili. Si vedono molte idee innovative che pian piano vanno sostituendo le tradizionali e classiche bomboniere a cui siamo stati abituati nel corso degli anni, ma entriamo nello specifico…

Ultimamente la bomboniera eco friendly sta avendo grande successo soprattutto tra gli appassionati del verde… che essa sia una piantina grassa, una pianta aromatica, un piccolo bonsai o semplicemente una bustina contenete dei semini, questo dono risulta essere uno tra i più amati, sia dagli sposi che dagli invitati, in quanto simbolo di vita e longevità. Una volta scelta la piantina basterà confezionarla e renderla adatta all’evento, rivestendo il vasetto con del tessuto che lo impreziosisca e completando la confezione con un etichetta sulla quale gli sposi scriveranno un pensiero e lo firmeranno .1496841105619.jpg--come_utilizzare_l_ulivo_al_matrimonio

 

Bulbi-idea-regalobomboniere-eco-greenfotus1

 

Un’ altra tipologia molto gettonata è quella della bomboniera gastronomica, che allieterà i palati degli invitati. Le tipologie sono svariate, dal barattolino di miele, alle confetture, passando per piccole bottigliette d’olio o mini scatoline di cioccolatini, continuando con tisane e spezie di ogni tipo, il tutto rigorosamente Bio.

 

bomboniere-enogastronomiche_pepe

I profumatori sono un altro oggetto da poter regalare come bomboniera di nozze, un presente gradito che durerà nel tempo, da personalizzare con incisioni sul vasetto stesso, o con profumazioni uniche, create ad hoc per gli sposi. La scelta degli stili è infinita, dal vaso in vetro, al cristallo trasparente, ai pregiati vetri soffiati, passando per le porcellane o materiali moderni come il plexiglass. Molto in voga negli ultimi periodi sono i grandi vasi in vetro pitturati con motivi floreali e colori sgargianti, ma comunque le varianti di scelta sono moltissime adatte ad ogni tipologia di stile e gusto.maroc-and-roll-baci-milano1-1

 

Per gli amanti del fai da te, largo spazio alla creatività, potrete creare oggetti unici ed inimitabili ad un budget contenuto. Chi ha la passione del bricolage ha solo l’imbarazzo della scelta nel creare bomboniere personalizzate, dalle candele o saponette profumate create in casa, bottiglie decorate, conchiglie, sassi pitturati che possano funzionare da fermaporta.

Bomboniere_faidateA scopo benefico invece, è la bomboniera solidale, un modo utile per dare sostegno in maniera concreta alle associazioni che aiutano i meno fortunati o che si occupano di progetti per la cura e il sostegno di animali e ambiente.

Sacchetti-Scatoline-e-Pergamene-Credits

 

Per chi invece decidesse di sposarsi nel periodo natalizio, ecco a voi qualche idea decisamente a tema:

Le decorazioni natalizie sono sicuramente utili per chi allestirà il proprio albero di Natale, quindi una pallina in vetro, con i nomi degli sposi e la data delle nozze saranno un regalo ben gradito dagli amanti degli addobbi. Rimanendo in tema eco friendly invece, potrete donare dei piccoli alberelli di pino… simboli di forza e maestosità.

matrimonio-federica-palline-natale-personalizzate

 

bomboniere-matrimonio-a-natale

Inspiration By Google immagini

Honey Moon out of ordinary

Il viaggio di nozze è il momento più intimo che gli Sposi si ritagliano subito dopo la cerimonia e le aspettative che si ripongono in esso sono sicuramente alte in quanto è solitamente il Viaggio per antonomasia che battezza il lungo cammino di vita della coppia.

Solitamente siamo abituati a veder volare i novelli sposi in mete esotiche, paradisiache, dalle acque cristalline e dalla natura incontaminata. Effettivamente è impossibile non sognare di svegliarsi in un overwater a Bora Bora nella Polinesia Francese, alle Maldive, o alle Mauritius, alle Seychelles o alle Fiji… certamente queste mete d’incanto dove i Resort extra luxury promettono un soggiorno da favola a 5* restano alcuni dei paradisi naturali più esclusivi per garantire ai neosposi relax e benessere. Luoghi come questi, scelti anche da celebrity come Nicole Kidman, Pippa e Kate Middleton sono ancora attuali nelle prime scelte degli Sposi che vogliono coccolarsi ed immergersi totalmente nella natura.

Le tendenze però si sa, sono mutevoli e spesso passano da un estremo all’altro… quindi se fino a qualche tempo fa, la meta della luna di miele poteva sembrare una scelta scontata, in realtà stiamo assistendo a cambi di preferenze davvero inaspettati! Forse perché le nuove coppie hanno riscoperto uno spiccato senso dell’avventura, o forse perché stanno apprezzando maggiormente le differenti culture e le stanno vedendo come una ricchezza da approfondire… Fatto sta che molte coppie preferiscono girare fra gli Stati d’America alla scoperta di suggestivi panorami naturali come il Gran Canyon ed i tantissimi Parchi Naturali americani, o la selvaggia Amazzonia. Spesso i viaggi oltreoceano si compongono di una parte prettamente naturalistica ed una all’insegna della scoperta delle City, come New Orleans, New York, San Francisco, Miami … e perché no includendo un’escursione nell’affascinante Key West.

Altra forte tendenza riguarda la curiosità per l’Oriente… da sempre cultura piena di fascino, molto distante dalle nostre tradizioni è oggi una grande attrattiva che come un magnete attira tantissime coppie che hanno voglia di tuffarsi in una routine completamente diversa dalla loro.

Ovviamente fra le mete più in voga non potevamo non enunciare i Safari… ormai l’offerta turistica accoglie gli ospiti in Lodge dotati di ogni comfort che rendono le escursioni davvero piacevoli, coccolando le coppie al loro rientro senza nulla invidiare ai resort polinesiani!

 

Inspiration board: Il fascino del Matrimonio Invernale

Celebrare il proprio matrimonio in inverno è sicuramente una scelta fuori dal comune, di solito si preferisce l’estate per la sua esplosione di colori e per il favore delle condizioni climatiche che offrono la possibilità di allestire il banchetto all’aperto, ma per fortuna oggi gli sposi sfuggono sempre più ai cliché, in favore di scelte che rispecchiano maggiormente le loro aspettative.

Festeggiare le nozze sfruttando la magia delle scenografie invernali vuol dire poter usufruire degli addobbi e del fascino che rendono incantate e suggestive molte locations di cui restiamo estasiati con l’avvicinarsi del periodo natalizio. Sicuramente l’evento si svilupperà indoor e questo consentirà a sposi ed invitati di prepararsi con la massima serenità senza turbarsi per improvvisi cambi climatici o fenomeni temporaleschi. L’allestimento della location potrà avvenire con la massima calma e cura dei dettagli perché gli spazi saranno già a disposizione e gli imprevisti saranno così ridotti al minimo! L’organizzazione stessa dell’evento ne gioverà, certamente i tempi di ricerca di Locations, fotografo, catering e fioraio, saranno più brevi e non si troveranno le lunghe liste d’attesa estive o la difficoltà di far conciliare gli impegni dei vari fornitori dell’evento. Oltretutto essendo un periodo meno impegnativo per tutti i vari professionisti interessati, si potrà contare su un’attenzione maggiore ad osservare le esigenze degli sposi.

 

Anche la scelta del menù potrà giovarne e si potranno prediligere piatti dai sapori corposi e decisi, come cacciagione, formaggi, funghi o lunghe cotture aromatizzate.  Persino il Sweet corner potrebbe identificarsi in una versione out of ordinary, prevedendo fondute di cioccolato caldo, caldarroste, marron glacé, pralineria, o vin brûlé.

 

Un errore comune che si commette è ritenere l’inverno una stagione povera di flora, in realtà sono numerose le scelte per allestire angoli verdi d’effetto, con abeti innevati, ghirlande di arbusti sempreverdi, pigne, stelle rosse o bianche, bacche cangianti, protee, ellebori, amaryllis. Pensare che l’inverno non dia l’opportunità di utilizzare dei tocchi di colore, è un errore! Basti pensare a tutte le sfumature del rosso che subito ci rievocano il Natale, a cui si coniugano immediatamente lanterne e candele che scalderanno l’atmosfera e che insieme ad addobbi di abeti e agrifogli o pungitopo, renderanno un incanto chiese, mise en place e Corner.

 

Il rosso non sarà di sicuro l’unica tinta a cui ispirarsi, il blu e l’argento, o l’oro e il bianco potrebbero essere i temi centrali intorno a cui sviluppare ghirlande verdi o centritavola con eleganti candelieri.

Per non parlare poi della scelta dell’abito da sposa… subito la mente rimanda ad un immaginario in cui ci si avvolge in una stola o ci si culla in una pelliccia che dona un immediato fascino… anche la mantella così di moda in questo anno si impreziosisce ed incornicia la sposa.

 

Infine, non è secondario pensare ad un finale fiabesco, in cui il taglio della torta potrebbe avvenire in una corte innevata per l’occasione, sotto un cielo trapunto di luminose lampadine e circondati da abeti candidi come in una fiaba…

 

 

Inspiration by Pinterest