Eventi importanti: una festa per i 50 anni

Quando si fa il proprio lavoro con passione ci sono possibilità di successo ma quando una Wedding Planner  realizza un evento per il proprio Compagno di Vita direi che l’emozione e il coinvolgimento rendono tutto il doppio più bello!

Per cui l’evento organizzato a fine giugno nel giardino di casa nostra, per i 50 anni di mio marito, è stato un gran successo a detta di tutti, una serata che rimarrà indelebile nei nostri ricordi.

Antonio voleva proprio una Festa, una serata da poter condividere con tutti gli ottanta ospiti che erano le persone a lui più care, che lo hanno accompagnato nell’arco della sua vita.

E così è stato: ne è venuta fuori una magica serata nella giornata più calda di questa estate 2019 dove si respirava una grande ‘joie de vivre’, una voglia di condividere di una bellissima miscellanea di persone anche sconosciute tra loro che, proprio in nome del festeggiato, hanno fatto festa fino all’alba.

Il dress code impartito è stato solo un gioco che tutti hanno rispettato, un bianco totale preso in prestito dalle White Dinner da me organizzate nella piazza di Civita Castellana negli anni scorsi e di cui tutti mi chiedevano ma per la quale quest’anno ho deciso di fare uno stop …

Con l’aggiunta di un piccolo ‘touch of gold’ abbiamo reso tutto un pò più prezioso, in alcuni casi giocoso, e direi che l’effetto finale è stato magnifico.

Anche la scelta tra i vari e ‘chiccosi’ allestimenti di International Catering è stata vincente: tante candide postazioni buffet piene di ogni squisitezza posizionate intorno alla piscina,  tavoli naked con sottopiatti trasparenti bordati d’oro, l’aggiunta il un bianco bicchiere a tavola e le basse composizioni realizzate  con foglie verdi e succulente spruzzate d’oro in aggiunta a candide dalie,  davano sì un tocco fiorito, ma sufficientemente maschile ed elegante.

Scintillanti scritte oro in laser cut hanno rifinito i buffet donando un tocco prezioso al tutto.

A contribuire all’atmosfera Vintage l’elegante Dj Set rigorosamente in vinile dell’amico di sempre Massimiliano Capo.

Mentre scrivo … il ricordo nelle belle foto di Francesca Angrisano … che nostalgia!6fd1a4c4-4f70-4549-aba3-d4a2c04035dcSarei pronta a ricominciare ad organizzare daccapo!

Ne volete approfittare? Contattatemi al 339.4721430 sono a vostra disposizione

 

Cronaca di uno Shooting Fotografico

Per shooting (letteralmente ‘sparatoria’ ma in uso anche come ‘ripresa’ in inglese), tra gli addetti ai lavori nel campo dei matrimoni, si intende un servizio fotografico volto a diffondere la nostra immagine professionale ad uso pubblicitario.

Questo tipo di servizio che girerà principalmente sul web, tra social, blog e riviste online, ha sostituito di fatto le ormai obsolete campagne pubblicitarie cartacee costituite da depliant, pieghevoli, flayer, volantini e/o manifesti da affiggere.

fullsizeoutput_5cce

Nel nostro settore Wedding è in uso realizzarne in momenti di ‘calma’ ossia in bassa stagione per i matrimoni (nov-aprile) per presentare le nuove tendenze in materia stilistica, possibilmente in collaborazione e facendo rete tra colleghi professionalmente tra i più bravi e stimati, io aggiungerei intelligenti e disponibili, che mettono a disposizione reciproca la loro professionalità ognuno nel proprio campo per il fine comune appunto, di ‘mostrare’ ciò che meglio sanno fare.

Alla base di tutto questo c’è la redazione di un mood board, cosa che mi piace tantissimo fare, ossia di un progetto grafico di ispirazione che ci guiderà nella realizzazione del servizio fotografico.

A cose fatte devo dire di aver selezionato un’ottima squadra e, grazie alle connessioni virtuose che ogni tanto giocano a nostro favore, di aver avuto anche un pizzico di fortuna.

Infatti mentre mi arrovellavo alla ricerca di una location che mi inspirasse per lo shooting di Primavera, eccoti la telefonata della poliedrica Paola, proprietaria di una delle location più affascinati della Tuscia, a un passo da Roma, che mi dice di aver visto sulla mia pagina Instagram (vedi l’importanza dei social!) un lavoro che ho realizzato con una bravissima fiorista (ah … le collaborazioni!) e che ci vuol conoscere!

Pronte: la mattina dopo ci siamo fiondate in location e grazie alla sua innata generosità, oltre a proporre collaborazioni future, la proprietaria si è resa disponibile a farci utilizzare la sua magica tenuta per il nostro shooting fotografico.

Sempre grazie alla ‘rete’ tra colleghi abbiamo scoperto un giovane fotografo da poco sbarcato a Roma dal Molise che fa scatti strepitosi, degli abiti da sposa sartoriali bellissimi, un’ottima MUA (stand for Make Up Artist ovvero… trucco e parrucco in gergo!) due splendide modelle professioniste da urlo (vedrete voi che meraviglia!) tovagliati e mise en place bellissime, un disponibile studio di grafica ed una marea di fiori che neanche nei nostri sogni più reconditi avremmo potuto pensare di avere a disposizione.IMG_3946

Beh … allora, questa è la premessa, diciamo che è tutto il lavoro di programmazione e di organizzazione che una event/wedding planner deve fare a monte e io ho dovuto espletare nel giro di un paio di settimane, urca!!!

Per il risultato … lasciamo lavorare ancora qualche giorno Francesco alle foto e … Stay tuned!

 

Viaggio in Sardegna: alla scoperta del Marghine

Chi mi conosce sa che amo molto questa Isola, terra di origine di mio marito. Sa del mio amore per Onifai, grazioso borgo in provincia di Nuoro dove abbiamo una casetta nel cuore del paese e dove, ogni estate e ogni volta che possiamo, scappiamo in cerca di pace e tranquillità.

Complici dei nuovi ‘visionari’ amici sardi, abbiamo appena trascorso una vacanza di Pasqua alla scoperta di sapori e luoghi veri e quasi incontaminati nell’entroterra sardo, con un approfondimento nel Marghine, porzione di territorio della Sardegna centro-occidentale, comprendente tra gli altri, i paesi di Macomer, Bolotana, Bortigali e Lei.

Cuore pulsante di questa zona è la foresta incantata di Badde Salighes dove si erge Villa Piercy, ottocentesca dimora dell’ingegnere inglese, gallese per la precisione, che progettò le linee ferroviarie sarde e che si innamorò di questa affascinante terra, tanto da viverci con la sua famiglia.

L’austera villa è sita all’interno di un bosco millenario formato da piante sia autoctone che esotiche: salici, tassi millenari, lecci, agrifogli, aceri e quant’altro si intrecciano per dar vita ad un ambiente di rara bellezza e pace; luogo che può essere lo scenario perfetto per un matrimonio Autentico Sardo, pensato per chi ha voglia di rompere i soliti schemi, celebrare il proprio matrimonio nei pressi del ‘Tunnel dell’Amore’ galleria vegetale dove leggenda vuole che chi passa sotto si amerà in eterno, e vivere nella natura una vera esperienza sarda, trascorrendo insieme ai propri ospiti indimenticabili giorni fuori dal tempo.

Io ne sono rimasta molto affascinata e l’entusiasmo dei volontari che si stanno occupando della tutela e della promozione del posto è stato veramente contagioso, tanto da farmi pensare con convinzione che, sì, qui si possono organizzare matrimoni unici!

Per cui … vi invito a visitare il sito ‘cuoredisardegna.baddesalighes.it’, le relative pagine sui social Instagram e Facebook e di farvi un’idea di tanta bellezza.

E poi chiamatemi, saprò darvi tutte le informazioni di cui avrete bisogno per aiutarvi ad organizzare e vivere un matrimonio immersi nella natura della Sardegna più autentica.

 

 

Wedding Trends: è finalmente Elopment Wedding!

Credo che a forza di sognare, le cose si realizzano … o quantomeno se ne comincia a parlare in maniera significativa!

Si perché il mio mantra, la mia mission o come caspita vogliamo chiamarlo, il mio motto ‘piccoli matrimoni per stranieri’ (e non, aggiungerei a questo punto) si dice sia il trend del 2019 e degli anni a venire.

Insomma, elopment wedding significa proprio questo: letteralmente una fuga d’Amore senza guardarsi indietro -di fatto una fuga dal gran banchetto con svariate centinaia di invitati- in luoghi particolarmente romantici, con pochi amici, ancor meno parenti e, nel caso degli stranieri spesso soltanto La Coppia di Sposi che sceglie di super coccolarsi in un luogo incantato nel nostro Bel Paese.

Certo, siam fortunati noi Italiani: in quanto a luoghi romantici non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Le Super Star tra le regioni italiane sono sempre l’impareggiabile Toscana che svetta in cima alla classifica dei matrimoni di stranieri, poi Campania con la sua fascinosissima Costiera Amalfitana, Veneto neanche a dirlo con Venezia in prima fila e poi a seguire l’esclusivissimo Lago di Como per la Lombardia poi Puglia e via via le altre …

Un pò più al Centro noi, qui, possiamo offrire moltissimo perché il segreto ed il glamour dell’ elopment wedding è proprio quello di essere molto esclusivo, quasi segreto, fuori dalle rotte consuete, curato in ogni minimo dettaglio e molto molto piccolo ed intimo.

Insomma, sembra proprio che sia arrivato il momento della nostra Tuscia … e comunque tranquilli, io vi aiuterò a realizzare il vostro ‘Piccolo’ sogno ovunque vogliate andare!

Un colpo di telefono e via … si inizia l’Avventura!

IncredibleTuscia: Tenuta Paternostro, Vetralla, Tuscia, Italy

 

Senza inutili giri di parole, il Luxury Country Ranch Tenuta Paternostro è un posto fantastico!

 

Intanto è Unico nel suo genere, così immerso nella natura più autentica della Tuscia che quasi lambisce la Maremma, circondato da uliveti che danno il prezioso oro verde ogni anno, coi suoi numerosi cavalli che ti accolgono liberi di galoppare nei 40 ettari di terre proprietà della Tenuta stessa, dove puoi incontrare anche insediamenti Etruschi come pozzi o tombe.

Un ambiente molto agreste e vero che, una volta entrati nello splendido Relais si trasforma in un luogo straordinario, ristrutturato nello stile unico che l’istrionica Padrona di Casa, Olivia Mariotti, ha voluto quale scrigno che racchiude le sue Storie di mille viaggi raccontate attraverso gli oggetti reperiti in ogni parte del mondo, nessun continente escluso.

Una ristrutturazione molto minimale e neutra del Casale accoglie oggetti Masai, Yakuta giapponesi, tavoli neozelandesi, testiere di letti montate utilizzando preziosi plaid di soffice cachemire ricamato, lane cotte, tappeti sardi, orientali, oggetti di famosi designer, colorate ceramiche , strumenti africani, campane tibetane, specchi barocchi, cucine high-tech, il tutto in un incredibile, fascinoso equilibrio.

La location è assolutamente polivalente: se ne può godere per un soggiorno nel fine settimana dalla vicina Roma, o se si vuol vivere una vera Esperienza Italiana nella magica Terra di Tuscia si può affittare a corpo unico con le sue cinque meravigliose suite, può essere scelto come luogo per festeggiare insieme agli amici sotto il cielo di Tuscia o ancor meglio, per un intimo, incantevole Matrimonio all’Italiana.

Scegliete la formula più adatta alle vostre esigenze, contattatemi e ricordate: sarà un’esperienza indimenticabile!

 

 

Wedding Trends: bianco e verde, un assoluto evergreen ai Castelli Romani

Ho avuto modo di collaborare con la solare Giada dell’hotel verdeborgo per proporre alla clientela del ristorante della struttura, le diverse possibilità di allestimenti e mise en place che potranno rendere unici i loro eventi,  siano essi comunioni, cresime, feste di compleanno e matrimoni.

Iniziamo col dire che la struttura è veramente bella e di gran fascino: questa costruzione appena fuori del centro abitato di Grottaferrata , adagiata sulle colline dei famosi Castelli Romani dove solevano villeggiare i Signori di inizio secolo scorso, ha grandi potenzialità.

1687e98c-c00e-43ea-9d2f-12d70e34345b

Abbiamo iniziato a proporre il classico stile ‘Cavallino in Villa’ utilizzando tovagliati e porcellane bianche, abbinate alle trasparenze dei bicchieri in uso normalmente al ristorante, con l’aggiunta di un etereo sottopiatto in vetro.

La tavola è stata impreziosita da vasi di vetro trasparente e un allestimento floreale costituito di verde, naturale ruscus , bianche fresie profumatissime e meravigliosi ranuncoli candidi il cui cuore virava al verde.

Risultato: semplice, classico ma di grande impatto visivo!

Vi piace? Allora sappiate che insieme a Giada vi aspettiamo per realizzare l’evento che sognate da tempo.

L’uso dei colori in un Matrimonio

Dalla scelta degli addobbi e dei dettagli che impreziosiranno la Location prescelta, alla tavola, tutto quel giorno sarà coordinato e perfetto perché sarà il frutto di una minuziosa ricerca. Spesso si propende per toni e materiali sulla base del gusto personale, ma dietro ad ogni scelta c’è un significato ma soprattutto attenzione agli errori negli abbinamenti e non fatevi prendere la mano… ricordate: less is more, mai più di tre colori!

Certamente tutti sanno che il Bianco è sinonimo di purezza, candore ed eleganza, ma unito a tinte più decise come il Rosso o il Blu, può donare armonia per chi ama i contrasti ed allestimenti dal carattere deciso. Vestire di blu le damigelle ad esempio, rievocherà scene d’altri tempi specialmente se contornate da addobbi tradizionali.

Il Verde sembrerebbe una scelta inconsueta ed è invece una tinta che ben si presta a vari allestimenti. Inteso come colore preponderante nell’addobbo floreale, può donare grande eleganza e sobrietà, se accostato in allestimenti con materiali di recupero o vintage donerà subito un effetto country chic.

L’Arancione è una tinta inusuale, ma perfetta per chi sceglierà di sposarsi in autunno o in piena estate. Questo colore caldo accenderà la Location e consentirà agli addobbi floreali di spiccare ancor di più, mentre in autunno potrebbe accompagnarsi con decorazioni di frutta oltre che i tradizionali fiori. Si presta anche ad essere abbinato con il rame e l’oro, che impreziosiranno l’addobbo.

Il Giallo sarà invece la scelta ideale per le coppie che scelgono di sposarsi nella stagione estiva, esprime freschezza e vitalità, dei centrotavola in queste tonalità riempiranno di vibrante energia l’atmosfera fra gli ospiti e ben si presterebbero all’utilizzo di materiali naturali per rievocare lo stile mediterraneo, sfruttando le note olfattive agrumate dei limoni e dei cedri o delle piante aromatiche.

Per le spose più romantiche e sognatrici, il rosa sarà irrinunciabile… richiama immediatamente temi floreali, materiali lucenti come l’oro o il bronzo ed offre un’infinità di sfumature con cui giocare sugli abbinamenti.

 

Qualsiasi sia la tonalità scelta, osservare semplici regole negli abbinamenti, garantirà un effetto armonioso e gradevole.

  • Evitare quindi di accostare colori complementari e scegliere sempre tonalità affini secondo la scala cromatica;
  • Tenere in considerazione lo stile della Location, preferendo l’uso di toni che rispecchino il contesto (mare, campagna, dimore d’epoca, montagna, ecc);
  • Mai unire colori caldi con colori freddi, l’effetto creerebbe una nota stonata e se si sceglie un colore pastello continuare sulla scala senza accostare toni più saturi.
  • La scelta dei materiali è altrettanto fondamentale, una stessa tinta cambia sfumature a seconda del tessuto, del materiale e della texture;
  • La stagionalità… come si suol dire, ad ogni stagione il suo colore! Non ostinatevi ad esempio nella ricerca di fiori introvabili al di fuori del loro naturale periodo di fioritura, piuttosto scegliete fra le varietà reperibili, abbinando l’allestimento al contesto della stagione prescelta per il grande giorno.

 

 

(Inspiration by Pinterest)

L’arte di intrattenere gli ospiti

Scegliere una location da sogno e allestirla a regola d’arte, non sono gli unici aspetti da curare per mettere a loro agio gli invitati al Matrimonio. Ci sono delle attenzioni, delle cure ai dettagli, che li faranno sentire viziati e coccolati, facendogli percepire che gli Sposi hanno pensato proprio a tutto per assicurarsi che vivessero quella giornata al meglio.

Sicuramente in quel giorno così pieno di emozioni e di attenzioni, non sarà facile per gli Sposi dedicarsi ad ogni ospite in maniera capillare, ed è per questo che la figura della Wedding Planner è fondamentale, perchè nel giorno del ricevimento rappresenta la figura di riferimento che cercherà di prestare la massima attenzione ad ogni esigenza ed insorgenza degli invitati, ma gli assi nella manica non devono per questo mancare!

Ecco che può rivelarsi strategico, pensare preventivamente, ad alcune accortezze che metteranno a loro agio gli ospiti, intrattenendoli e consentendogli di godersi a pieno il banchetto nuziale.

Se ci sono bambini, sarà fondamentale prevedere un Kids Corner, ovvero un angolo dedicato ai più piccoli, in cui giovani animatori li intratterranno con giochi, laboratori creativi e attività stimolanti come ad esempio il body painting o l’art balloon ed in cui li faranno mangiare, lasciando ai genitori la serenità di godersi il banchetto.

Per chi desidera un matrimonio all’insegna del divertimento e vuole assicurarsi che non ci siano tempi morti fra le varie portate o dopo il taglio della torta, varie sono le proposte fra cui scegliere.

Musica e balli ormai sono immancabili ad ogni evento, ma arricchire la scena con dei momenti Karaoke o distribuendo agli invitati dei gadget spiritosi, non potrà che scaldare la scena!

Il Cigar Corner o Angolo del Vizio, sarà una vera delizia per agli amanti dei sigari, del Rum o del Cioccolato. In questo spazio allestito appositamente per coinvolgere gli ospiti in un momento di puro relax, si potranno inserire anche dei gadget da regalare agli ospiti, come accendini, fiammiferi e sigari personalizzati. Oltretutto la storia ci insegna che alla conclusione di un buon affare gli uomini usassero accendersi un buon sigaro versandosi un bicchiere di rum… sembra pertanto sia di buon auspicio! In alternativa per i più briosi, c’è sempre il Beer Corner, cioè l’angolo della birra, allestito con vari fusti per i veri cultori del malto!

Infine, tra gli spunti più originali se vogliamo “creare ricordi”, l’idea del Photo Booth può essere ciò che stiamo cercando! Si mettono al servizio degli ospiti delle polaroid per scattare istantanee che verranno poi raccolte in un album su cui lasciare una dedica agli sposi, eventualmente allestendo un angolo scenografico che funga da set. La scelta del Photo Booth è particolarmente azzeccata se si ha l’intenzione di far creare direttamente dagli ospiti un Guestbook Istantaneo. Analoga idea per il Video Booth, che si differenzia optando per un breve video, che verrà poi inglobato e montato nel filmino nuziale! Per i più “social”,caricare foto e video realizzati dagli ospiti, con l’hashtag creato appositamente per il matrimonio, sarà un divertimento assicurato!

 

Inspiration by Pinterest

Wedding Cake: la protagonista del banchetto

Sono moltissimi i dettagli da curare in un Matrimonio e la torta nuziale è sicuramente fra i protagonisti… cattura l’attenzione nel momento centrale del banchetto ed in essa si racchiude l’essenza del tema prescelto per l’allestimento.

Oggetto di creatività e ricercatezza, le Wedding Cake sono diventate veri e propri capolavori della pasticceria, ed i generi si sono moltiplicati nel tempo, offrendo agli sposi una vasta gamma di scelta, per tipologia, materie prime impiegate e gusto estetico.

Indiscutibilmente le new entry sono le Naked e le Drip Cake, ovvero due versioni originali che si distinguono per il loro stile informale, in contrapposizione alla sugar art, ma non per questo meno accurato. La Naked Cake, letteralmente “torta nuda”, si contraddistingue per l’assenza della ricopertura esterna, quindi il ripieno diventa anche il protagonista esterno, per questo la torta richiede massima accuratezza. La Drip Cake, o “torta colata”, si differenzia per l’effetto delle gocce fatte per l’appunto colare sui bordi esterni, come rifinitura della stessa.

Per gli amanti delle torte più elaborate invece, restano di indiscusso effetto scenografico, le classiche Buttercream,  ovvero ricoperte di uno strato di pasta di burro, particolarmente adatta per essere lavorata ed assumere texture personalizzate. Spesso sono impreziosite da dettagli gold o floreali per rendere la torta una vera e propria Jewels Cake.

Fra le tendenze più estrose e particolari vale la pena soffermarsi sulla Watercolor che permette l’utilizzo di colori ed effetti marmorei, e la Chalkboard Cake, scelta per la sua originalità nel ricreare una superficie come quella di una lavagna su cui è possibile scrivere una frase, una dedica, o calcare un’immagine personalizzata.

Qualunque sia lo stile prescelto per la Wedding Cake, altro dettaglio che darà personalità alla vostra torta è il Cake Topper, ovvero l’oggetto sulla cima che spicca e riprende il tema nuziale. Spiritoso, floreale o romantico, tradizionale o personalizzato e fatto a mano, sicuramente donerà alla vostra torta quel tocco in più!

Per concludere in bellezza questo dolce tema, non poteva mancare qualche consiglio sul Sweet Corner, ovvero l’angolo dei dolci! Per renderlo spettacolare e alla portata dei più golosi, i mini cakes sembrano l’ideale, permettono di creare bellissimi effetti scenografici e risultano facili da gustare senza bisogno di utilizzare posate!

 

 

Inspiration by Pinterest

Real Wedding: Dario & AnnaRita, un matrimonio nella Tuscia

La proposta di matrimonio è arrivata inaspettata, con la complicità dell’emozionatissimo Carlos Alberto, figlio della Sposa, durante una crociera organizzata per l’occasione.

fullsizeoutput_2d48.jpeg

Dario, un vero Signore siciliano, ha fatto le cose come si deve e la futura sposa non ha potuto far altro, nè voluto aggiungo certa del suo profondo sentimento, che pronunciare il fatidico ‘Yes, I do’.

 

Quindi, viaggiando è arrivato il SI e, sempre in viaggio tra la bella Palermo, città di residenza degli sposi e la natia cittadina del viterbese della Sposa,  si è scelta quest’ultima come luogo delle Nozze.

 

Il 22 luglio 2017 quindi, la bella e autentica location di campagna Tenuta Tor San Lorenzo ha ospitato il matrimonio svoltosi interamente in loco, iniziato con una piacevole quanto partecipata celebrazione laica che ha emozionato sia gli Sposi che gli invitati.

 

In una delle più calde giornate dell’ormai famosa estate 2017, è andato in scena un bellissimo matrimonio, di grande sobrietà ed eleganza, come da assoluta richiesta degli sposi.

 

La palette di colori scelta verteva sul fresco Greenery tanto amato dalla Sposa, coniugato con dell’Hezelnut più l’immancabile bianco-sposa.

 

Impeccabile lo sposo,  molto emozionato all’arrivo della sua amata che ha scelto una  Wedding Suit, assolutamente nelle sue corde e che, al braccio del raggiante Carletto sfoggiava uno dei suoi più radiosi sorrisi.

 

Dopo la cerimonia, per il ricevimento con pranzo placee, si è scelto di riparare alla calura in un fresco salone allestito con una semplice ma curata mise en place, sempre nei toni della palette di colori scelta.

 

Per il taglio della magnifica torta all’italiana, invece, abbiamo raggiunto il giardino dove erano stati precedentemente serviti aperitivi e antipasti in un fastoso buffet, successivamente trionfanti di torte, dolci, frutta, gelati e sigari e rhum a volontà.

 

Tra chiacchiere e danze si è conclusa a tarda ora una festa incantevole, nella notte stellata che solo il cielo di Tuscia sa regalare!

 

E voi, volete provare l’emozione di un matrimonio nella magica Tuscia? C’è solo l’imbarazzo della scelta!

Non avete che da contattarmi al 0039.339.4721430 o inviare una mail a sandracolamedici@gmail.com … ho già tante nuove idee per la testa!!!