Quando la tavola si tinge di bianco

Il bianco è luce, è candore, è eleganza.

Tingere la tavola di bianco significa avere una tela su cui poter dar libero sfogo alla creatività.

Estremamente versatile, adatto ad ogni occasione, il bianco si presta ad essere interpretato in mille modi diversi a seconda dell’Evento, del momento della giornata, della location e dello stile prescelto.

Trattandosi di una tinta neutra, saranno le note di colore ed i dettagli a fare la differenza.

Ad esempio su una tavola bianca il colore delle stoviglie acquista immediato risalto, allo stesso modo l’uso di posate dorate o brunite potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata per conferire alla tavola un effetto raffinato ma sobrio.

Per chi ama l’effetto naturale nulla meglio di una fine tovaglia bianca saprà mettere in risalto un centrotavola floreale o eleganti cristalli. Se si vorrà ottenere un effetto più moderno, piante grasse e dettagli dalle forme geometriche squadrate saranno da prediligere; viceversa per stili più tradizionali, petali e foglie saranno la cornice perfetta della vostra tela bianca.

A proposito di tavola in bianco… se vi siete persi il mio articolo sulla White Dinner che ho organizzato lo scorso anno in collaborazione con Slow Food Corchiano&Via Amerina a Civita Castellana, nel cuore della Tuscia, vi consiglio di andare a sbirciare perché gli spunti proposti dai partecipanti sono stati notevoli!

White Dinner … un Sogno in “Bianco” che è diventato realtà!

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...